Torre degli Alberi

Spumanti biologici delle alte colline dell’Oltrepò Pavese

TORRE DEGLI ALBERI

Spumanti biologici delle alte colline dell’Oltrepò Pavese
Camillo Dal Verme

Camillo Dal Verme

Viticoltore & Allevatore

Benvenuti a Torre degli Alberi, sulle colline dell’Oltrepò Pavese, terra di castelli, cantine, natura e agricoltura. Qui, accanto a un’antica torre trecentesca circondata da prati, campi coltivati, boschi e vigne, potrete assaggiare il nostro vino spumante di alta qualità e soggiornare nell’agriturismo per gruppi.

Non si vive di sole bollicine…

Si allargano gli orizzonti delle nostre offerte, dai grandi rossi Ghëddo delle Langhe, che vi abbiamo già proposto, agli ottimi bianchi della Sardegna dell’Azienda Agricola Pusole, oltre ai nostri spumanti ovviamente. Vi proponiamo 3 diverse combinazioni: confezione...

leggi tutto

Natale sobrio, ma non troppo…

Sono saltate tutte le fiere di novembre e dicembre. Ma ci spiacerebbe non possiate brindare a Natale e Capodanno, anche se in semisolitudine, con le nostre bollicine di Pinot Nero. Vi ripresentiamo quindi le nostre offerte: – CASSA DEGUSTAZIONE, 6 bottiglie per...

leggi tutto

Mercato dei Vignaioli

In questo strano periodo purtroppo non avremo molte occasioni di incontro, tutte le fiere d’autunno sono state annullate. Ma oggi una nuova piattaforma, MERCATO DEI VIGNAIOLI, vi offre la possibilità di acquistare senza intermediari i nostri spumanti insieme ai vini...

leggi tutto

Parlano di noi

VINO E ZOOTECNICA, IL BIO AL CASTELLO DAL VERME

Camillo e suo figlio Giacomo ci raccontano com’è cambiata l’azienda negli ultimi decenni,  con l’affiancamento della viticultura alla già avviata zootecnia. Continua a leggere

Guida Vini Plus AIS Lombardia

Orgogliosi delle quattro rose camune ricevute dal nostro Cruasé sulla guida Vini Plus 2020 di AIS Lombardia

Pas Dosé 2015

Il Pas Dosé 2015 di Torre degli Alberi, che si avvale di un anno di più in bottiglia e della scelta intelligente della tipologia non dosato invece che Brut, mi ha pienamente convinto per la sua complessità e freschezza, per un deciso quid in più dal punto di vista della capacità di emozionare e di farsi bere. Complimenti conti Dal Verme, un Pinot nero metodo classico, il vostro, davvero di sangue blu. Chapeau!

Per informazioni e visite

contattaci